Speciale Touring Club Sicilia

05 Apr Speciale Touring Club Sicilia

(Agosto 2014)
Touring Club Sicilia:”Alle reti dei pescatori Eoliani si é invece spirata Francesca Parisi, della Casa Eoliana, traducendole in stole e cappe lavorati a mano e impreziositi con piccoli galleggianti e legnetti che ha recuperato personalmente dal mare. Anche lei si è dovuta allontanare per apprezzare in pieno la sua Sicilia. Dopo un’esperienza di vita in Toscana si é stabilita a Lipari e ha aperto una galleria atelier in una putia del Seicento (la classica bottega siciliana che un tempo veniva un po’ di tutto). Qui Francesca espone l’artigianato isolano, soprattutto quello in via d’estinzione << Com’è il caso delle statuine a forma di carabinieri, che proteggono le case, ho dei cesti realizzati dal signor Angelo, con il giunco di di vulcano. Dopo due anni profumano ancora e richiedono un procedimento lungo perché vanno messi sotto terra e scorticati. Lui, ormai in pensione, è rimasto l’unico sull’isola che li fa. Le reti, invece, le realizzo insieme alle donne liparesi con filo di cotone e lino. Per ottenere il capo ci vogliono anche cinque giorni di lavorazione. Ma ne vale la pena: provo un'immensa soddisfazione quando penso che le mie stole porteranno la mia vera Sicilia lontano>>.”

Tags: